Blog Detail

Navigazione anonima con Google Chrome: pulite sempre la cache

Come scrivere un titolo Seo efficace per i motori di ricerca (Google)

21 Nov , 2016,
admin

No Comments

Ottenere un buon posizionamento su Google è un risultato che dipende da una delicata alchimia di fattori. Impossibile indicarne uno prioritario rispetto a un altro. Come la nostra esperienza ci ha insegnato, si tratta di equilibri molto delicati, purtroppo o per fortuna a volte poco logici o comprensibili, altre volte anche abbastanza ingiusti.

Ecco perchè non va trascurato nessun elemento. Uno dei fattori più importanti è banalmente il titolo di un contenuto. E’ la prima cosa che Google rileva nella pagina, il biglietto da visita, la dichiarazione di intenti. Un buon titolo è condizione necessaria anche se non sufficiente per un buon posizionamento su Google.

Dimenticarsi la lingua italiana

Ci sono però dei casi in cui per ‘giocare’ un po’ troppo con la precisione dei titoli seguendo i trend, si finisce con il dimenticarsi la lingua italiana. Se titoli un po’ bruttini sono comunque efficaci dal punto di vista Seo, se intercettano le long tail keyword degli utenti, lo possono essere un po’ meno dal punto di vista ‘giornalistico’ e comunque estetico. E possono penalizzare un sito che ha un buon traffico e vuole provare a vivere non solo di affiliazioni pubblicitarie ma anche di vendita diretta di spazi.

Se ad esempio hai un sito che punta molto sul traffico derivante da informazioni sullo streaming ( e negli ultimi anni sono tantissimi quelli che lo fanno integralmente o che semplicemente ‘arrotondano’ scrivendo qualche articolo sull’argomento) potresti avere bisogno di fare un titolo simile:

Juventus-Inter streaming gratis diretta live online come vedere la partita

Non dobbiamo certo spiegarvi che dal punto di vista Seo può essere un titolo efficacissimo, dal punto di vista qualitativo, strettamente giornalistico o linguistico è davvero pessimo. Se poi il vostro sito si occupa generalmente (ad esempio) di Tecnologia, e volete vendere uno spazio direttamente a una azienda di (altro esempio) custodie per cellulari, quest’ultima potrebbe visitare il vostro sito, leggere un titolo simile e restare un po’ deluso.

Potrebbe pensare che fate spam, che realizzate articoli qualitativamente e contenutisticamente scarsi e che non è il caso di legarsi a voi. Come fare allora?

Se avete un sito WordPress, il magico plugin Yoast Seo può venirvi facilmente in soccorso.

Tra le varie opzioni, infatti, vi consente di inserire, oltre alla meta description (sostituisce il primo paragrafo dell’articolo mostrandolo a Google) anche il titolo Seo che preferite.

Così ai motori di ricerca verrà mostrato l’efficacissimo titolo che vi porta traffico

Juventus-Inter streaming gratis diretta live online come vedere la partita

mentre sul sito al visitatore diretto (in questo caso il possibile inserzionista) viene mostrato un titolo, sullo stesso articolo del tipo:

La Juventus sfida l’Inter per conservare il primato

E’ la magia di Yoast

Capite bene che così prendete due piccioni con una fava: posizionate il vostro sito al meglio grazie a un titolo ricco di parole chiave di vostro interesse conservando un sito esteticamente pulito e giornalisticamente ben fatto, non rischiando così di far fuggire potenziali investitori. E’ la magia di Yoast.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Leave A Comment