Blog Detail

Come aumentare iscritti newsletter

17 Ott , 2016,
admin

No Comments

Uno degli strumenti in assoluto più sottovalutati da chi fa business attraverso un sito web è lo sfruttamento della newsletter. Il posizionamento sui motori di ricerca, Google in particolare, è sicuramente una delle priorità per chi vuole assicurarsi un buon numero di utenti unici giornalieri. Subito dopo spesso si punta sui social network, provando a diffondere i propri contenuti su pagine e gruppi specializzati o creandosene una propria. Ottima idea, peccato che per come funziona adesso Facebook, la percentuale di iscritti raggiunti dalla pubblicazione di ogni post sta scendendo drasticamente.

Lettori speciali

Gli iscritti alla newsletter, invece, sono iscritti speciali. Intanto perchè quando invii loro una mail, sei certo che tutti verranno raggiunti dal tuo contenuto. Certo, per qualcuno potrà capitare un inghippo nella ricezione, qualcun altro potrà non aprire la mail, altri potranno ignorarla. Ma la percentuale resta altissima. E poi chi si iscrive alla newsletter compie una scelta molto più forte rispetto a chi mette uno dei mille like a una pagina Facebook, magari distrattamente. Ciò vuol dire che è molto più probabile che sarà interessato al tuo contenuto.

Come aumentare gli iscritti della newsletter

Se hai una pagina Facebook, puoi produrre dei post in cui annunci l’apertura delle iscrizioni alla newsletter. E’ già un buon punto di partenza. Allo stesso modo puoi sfruttare, se te lo consentono, pagine Facebook e soprattutto gruppi a cui sei iscritto per farti un po’ di pubblicità. Se hai traffico sul tuo sito, poi, puoi inserire all’interno dei post più visitati un annuncio, magari a piè di pagina, in cui spieghi che esiste una newsletter.

Usa Google

Altro metodo efficacissimo, soprattutto perchè non lo sfrutta nessuno, è cercare di posizionare un contenuto chiamata “Newsletter mio argomento”. Così se ti occupi di ricette, di finanza, di politica, di viaggi, potresti intercettare le ricerche di chi è proprio a caccia di una newsletter cui iscriversi, tramite i motori di ricerca.

Se vuoi saperne di più, se qualcosa non ti è chiaro o se vuoi una mano a realizzare ciò di cui abbiamo parlato in questo articolo, contattaci pure.

Ti è piaciuto l'articolo?
Valutazione
[Total: 0 Average: 0]

Leave A Comment