Molto spesso verifichiamo che il nostro sito WordPress non è veloce come vorremmo. Con il passare del tempo, soprattutto se siamo molto attivi sul nostro sito a livello di pubblicazioni e aggiornamenti (cosa sempre ottima in ottica Seo) il sito tende a rallentare. E allora è arrivato il giorno in cui vuoi capire come velocizzare un sito WordPress. Possiamo disabilitare tutti i plugin inutili, eliminare le risorse esterne che rallentano, ma se non facciamo un po’ di manutenzione del database, le cose non miglioreranno.

Come velocizzare un sito WordPress

Ciò che molti non sanno è che sul database MySql di Aruba, vengono creati in automatico i cosiddetti post “revision”. Per migliorare le prestazioni del sito dovete eliminarli. Dopo averlo fatto, vedrete il vostro sito diventare una vera e propria scheggia, in misura direttamente proporzionale alla quantità di essi.

Come si ottimizza un sito WordPress per renderlo più veloce:

Collegatevi al vostro database Mysql di Aruba e eseguite da pannello la query seguente per estrapolarli:

SELECT * FROM `wp_posts` WHERE `post_type` = ‘revision’

Tali Revision sono salvataggi automatici fatti da wordpress mentre l’admin crea i contenuti, ad esempio come quando si scrive una mail o si scrive un articolo e viene a crearsi la bozza.

Solo che quando poi s’invia la mail o si pubblica l’articolo, la bozza si cancella. Su WordPress invece il post marcato “revision” rimane. E occupa spazio, appesantendo il tutto.

Come snellire il sito

Quando ci sono tanti post di tale tipo, wordpress rallenta. Dopo aver lanciato la query di cui sopra, vi verrà restituito un elenco di post. Guardando sull’estrema destra vedrete che sono del tipo “revision”. Questo vuol dire che potete eliminarli. Andate in basso e cliccate “seleziona tutti”, dopodichè cliccate su “elimina”. Pochi secondi e verranno cancellati per sempre.

Vi consigliamo inoltre di eseguire manutenzione al database con cadenza regolare. Per effettuarla procedete secondo i seguenti passi:

1. una volta collegato su http://mysql.aruba.it cliccate sulla sinistra il primo database con dati.

2. In fondo all’elenco delle tabelle esiste il pulsante “Seleziona/deseleziona tutti”. Cliccate in modo da “spuntare” tutte le checkbox relative ad ogni tabella.

3. Accanto al pulsante precedentemente cliccato esiste un menù a discesa “cosa fare se selezionati”; scegliere prima “RIPARA TABELLE” ed attendete il completamento.

4. Cliccare nuovamente sul database “SqlNUMERO_x” in questione e in fondo all’elenco delle tabelle ricliccare “Seleziona/deseleziona tutti” in modo da “spuntare” nuovamente tutte le checkbox relative ad ogni tabella.

5. Accanto al pulsante precedentemente cliccato esiste un menù a discesa “cosa fare se selezionati”; scegliere adesso “OTTIMIZZA TABELLE” ed attenderne il completamento.

Ripetere i passaggi per ogni database con dati. Controllate ovviamente anche plugin e componenti, disabilitandone uno alla volta per testarne il miglioramento. Adesso che avete capito come velocizzare un sito WordPress, provate a verificare di nuovo i tempi di caricamento: si vola o no?

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *