Una delle domande più frequenti che vengono fatte a un consulente seo in vista di una ottimizzazione di un sito web da parte di chi vuole migliorare posizionamento sito su google è “come faccio a posizionare il mio sito per una parola chiave X?“. Ciò che la gran parte dei clienti nel corso di una consulenza seo non mette in conto è che stanno facendo la domanda sbagliata. Perchè non è il sito che si posiziona, ma una singola pagina. Se volete posizionarvi su una parola chiave, avete bisogno prima di tutto di decidere quale pagina del vostro sito dovrà posizionarsi al meglio per quella parola chiave.

Non sovraottimizzate

Inserire questa parola chiave in ogni pagina del vostro sito non vi aiuterà, anzi probabilmente manderà in confusione Google. Ne vi aiuterà scrivere 200 articoli sulla suddetta parola chiave senza averne uno centrale al quale linkano tutti questi articoli. Avete bisogno di una singola pagina che sia il centro del contenuto circa il topic che vi interessa. Una pagina fulcro.

Cornerstone is the king

Questa pagina dovrà essere perfetta in ogni sua parte. Brian Clark di Copyblogger chiama questo tipo di contenuto “cornerstone”, vale a dire pietra angolare. Per pietra angolare si intende la prima pietra utilizzata nella costruzione di un edificio. Viene considerata la pietra più importante ed è, idealmente, quella che dovrebbe reggere tutta la costruzione.

Brian ha scritto un bellissimo articolo su questo argomento (qualche anno fa). Vi suggeriamo di andarvelo a leggere, perchè spiega tutto meglio di quanto possiamo fare noi…… Fatto? Siete Tornati? Ok, possiamo continuare:

Come posizionare il nuovo contenuto Cornerstone nel vostro sito

L’articolo di Clark dice un sacco di cose, vero? Parla della ricerca delle parole chiave, dei tags e dei titoli, dei contenuti e del perchè il vostro articolo ha bisogno di essere perfetto e di molto altro ancora. Ora parliamo di dove, nel vostro sito, il contenuto deve risiedere. A nostro avviso, è davvero importante che il contenuto sia una pagina del sito, e non semplicemente una news. Dovrebbe essere di facile navigazione e raggiungibile con pochi clic.

Curate la pagina

Adesso potete procedere con la creazione di questa pagina nel vostro sito. Prendetevi un bel po’ di tempo nel realizzarla, perchè questo sarà il contenuto che vi consentirà di posizionarvi al meglio. Ma non solo: è il contenuto che si posizionerà esso stesso al meglio. Quindi mettetevi a pensare a cosa è meglio per i motori di ricerca, ma anche e soprattutto a cosa vogliono i lettori che arriveranno su questa pagina, sforzandovi di creare un contenuto che possa davvero soddisfarli.

Questo vuole anche dire che non creerete altre pagine nel vostro sito con target le stesse esatte parole chiave contenute in questo.

Creazione dei link interni

Ora, una volta che avete creato la pagina cornerstone, è giunto il momento di passare allo step successivo. Ciò che dovete fare è individuare quali pagine per Google nel vostro sito sono rilevanti per la parola chiave per cui volete posizionarvi. La strada più semplice per capire quali pagine Google pensa che siano rilevanti per quella parola chiave è fare una ricerca con il comando “site:”. Ad esempio, se dovessimo cercare le pagine più importanti per la parola chiave “ottimizzazione seo” nel sito d5news.com, dovremmo ricorrere a questo comando nella barra di Google:

site:d5news.com ottimizzazione seo

Probabilmente troverete parecchie pagine nel vostro sito corrispondenti a questa ricerca. Entrate in ognuna di queste pagine e inserite un link verso la nuova pagina cornerstone che avete creato. Se possibile, usate come anchor text esattamente la parola chiave per la quale state provando a posizionarvi, ma ancora più importante: inserite il link all’interno del contenuto. La ragione è semplice: i link presenti all’interno di un contenuto hanno un valore decisamente maggiore rispetto ai link nelle sidebar o nei footer.

Dopo aver fatto tutto questo, tutte le volte che scriverete un articolo nuovo nel vostro sito, se intercettate un argomento correlato al vostro cornerstone, non dimenticate di linkarlo! Adesso passiamo allo step finale.

Promozione del contenuto Cornerstone

Se lo avete creato con cura come vi abbiamo suggerito, il vostro contenuto cornerstone sarà qualcosa di cui dovreste essere orgogliosi. Insomma qualcosa che i lettori dovrebbero facilmente condividere e che dovrebbe attrarre link. Non abbiate paura di segnalarlo a persone che hanno già scritto di argomenti simili. Mostrate loro ciò che avete creato e suggerite che sarebbe interessante proporlo ai loro visitatori. Potreste anche proporre loro di scrivere un guest post sull’argomento, che poi possa linkare al vostro articolo.

Add a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *